In ascolto

“Ascolta, Israele: il Signore è il nostro Dio, unico è il Signore...” Dt 6,4
Ascoltare qualcuno significa aprirsi all'accoglienza, dedicare tempo e attenzione.
Mettersi in ascolto della Parola significa accogliere nel tuo cuore e nella tua vita Colui che l'ha pronunciata per te.

Anàtema

Venerdì - XXX settimana del Tempo Ordinario
Letture: Rm 9,1-5 / Sal 147 / Lc 14,1-6

30Ve1 Paolo - l'apostolo - conosce bene il significato delle parole e le dosa con sapienza; è un eccellente scrittore. Paolo conosce fino in fondo la potenza e la bellezza del vangelo; ne è intrepido testimone, appassionato divulgatore. Sono perciò un fascio di luce puntato dritto negli occhi le sue parole, con cui oggi siamo chiamati a confrontarci: «Ho nel cuore un grande dolore e una sofferenza continua. Vorrei infatti essere io stesso anàtema, separato da Cristo a vantaggio dei miei fratelli, miei consanguinei secondo la carne» (Rm 9,2-3).

Leggi tutto

Stampa