• Home
  • Giovani
  • Musica & Parole

Musica & Parole

Affetti con la “A” maiuscola

2012-02-29_affettiDifficile riuscire a trovate una canzone d’amore che risulti convincente, che non susciti solo l’immagine di cuoricinisvolazzanti, angioletti sparafrecce e fuochi artificiali… difficile riuscire a credere a tutti i “Ti Amo” sentiti pronunciare un po’ ovunque, nei fi lm, per strada… difficile persino utilizzarla, questa benedetta parola AMORE, per paura di trovarsi incatenati a qualcosa che in realtà non era più grande di una passione momentanea… ma allora cos’è questo amore? Esiste? Ed è una cosa che fa per me?

Leggi tutto

Stampa

Lettera dal prodigo

2012-02-29_alla_mia_etaMi sono sentito un grande falso fingendo allegria… lo so, non è bello ma mi ripetevo che non era per cattiveria, eracome una necessità; davo l’impressione di stare bene anche quando dentro di me c’era il deserto, quando anche una parola spesa con il mio miglior amico non serviva ad aggiustare un bel niente.

Ma quando ho visto le Sue lacrime, quando le ho sentite sulle mie guance in quell’abbraccio è come se fossi ritornatobambino, come se non fossi mai uscito da quella porta... perché se il mondo non sempre si accorge di ciò che senti, diquello che provi vivendo questa vita, vedendo questi volti, camminando per questa città, c’è un luogo che ti aspetta,Qualcuno che si preoccuperebbe per te comunque, anche se tu fossi il milionesimo granello di sabbia in un deserto colpito dal terremoto… anche quando nessuno verrebbe a salvarti ascolta, tendi un orecchio e senti, due parole... “Vieni, vedi”.

Leggi tutto

Stampa

Ricco di luce

2012-02-29_ricco_di_luceCerco le parole tra molte poesie per descrivere ciò che vedo, la realtà, le cose che fanno parte della mia vita e che stanno lì, sullo sfondo del mio cielo, sull’orizzonte che rimane sempre a un passo che ancora non mi sento di fare.

E in quell’orizzonte riesco a scorgere, nitide, tutte le belle cose che mi sono fatto in dono, molte più di quelle che avrei desiderato o che pensavo di meritare, e così, guardando al passato, faccio i conti: quanti desideri realizzati che alla fine si sono rivelati essere solo “un’insolita emozione”, quante ore buttate a pensare quali rimpianti avrei preferito sopportare nella mia vita e quali rimorsi avrei voluto evitare.

Leggi tutto

Stampa

Una vita vera

2012-02-29Sono in sella alla mia bicicletta, alla fine di una lunga discesa, quando il vento ha smesso di bisbigliare rumorosamente nelle orecchie, quando il sangue già è tornato a scaldare le guance intorpidite dal freddo, quando gli occhi si sono ormai rifatti grandi, senza la paura di tornare ad essere feriti… tutto attorno comincia pian piano a rallentare con me, tutto ciò che prima si perdeva alle mie spalle inizia ora ad essermi compagno di strada e si fermacon me fino a catturarmi nella sua fissità.

Ho l’impressione che tutto sia fermo, non solo la strada, anche la mia vita, la vita di tutto il mondo… fermo, in quei metri di asfalto che cancellano velocemente il passato e affievoliscono la percezione del futuro, ci sto io, immobile tra ciò che c’era prima e quello che verrà dopo.

Leggi tutto

Stampa

Tutto quadra

2012-02-29_imagesSi fa strada, lentamente… scivola nella mente delle persone per bene e non fa rumore… al pari della neve scende silenziosa e, se non te ne accorgi in tempo, copre tutto il resto togliendo allo sguardo la bellezza e la particolarità delle piccole cose. Noia, solitudine, egoismo, chiamatelo come volete: ha molti nomi per dire una sola cosa, gridandola a più voci perché sia più convincente e affascinante; stai bene come stai, stai bene solo e questo importa… il resto è fuori e lì lo devi lasciare, se vuoi vivere tranquillo.

Leggi tutto

Stampa

  • 1
  • 2