Tutto quadra

2012-02-29_imagesSi fa strada, lentamente… scivola nella mente delle persone per bene e non fa rumore… al pari della neve scende silenziosa e, se non te ne accorgi in tempo, copre tutto il resto togliendo allo sguardo la bellezza e la particolarità delle piccole cose. Noia, solitudine, egoismo, chiamatelo come volete: ha molti nomi per dire una sola cosa, gridandola a più voci perché sia più convincente e affascinante; stai bene come stai, stai bene solo e questo importa… il resto è fuori e lì lo devi lasciare, se vuoi vivere tranquillo.

Ma, altrettanto silenziosamente, quasi inosservato, arriva anche l’antidoto, anzi è sempre stato presente, ma quasinessuno lo nota, discreto com’è… nessuno se ne cura, se non i pochi fortunati che hanno imparato a riconoscerlo: l’Amore, leggero come il vento che cancella nuvole vaporose e rende terso il cielo.

Nella tranquillità, si sa, la parola d’ordine è “non disturbare”; e nella guerra dei silenzi, tra egoismo e Amore, vince chi riesce ad essere più convincente.

Ma non facciamo anche noi l’errore che fanno gli ipocriti, di schierarci senza pensarci dalla parte dell’Amore, senza sapere cosa questo comporta. Siamo, infatti, disposti a rinunciare alla nostra vita per farne “a metà” con chi ce la chiede? Siamo in grado di farci trasparenti, quasi invisibili, per il bene e per amore di chi ci sta attorno? Ma,soprattutto, siamo capaci di mettere qualcun altro al primo posto della NOSTRA di vita? A parole forse sì, anche se sono le parole stesse a confonderci e a metterci in crisi: verrebbe quasi da dire che in Amore è più facile fare che parlare… e allora FACCIAMO!!

“Facciamo Amore”, creiamolo, trasformiamolo, doniamolo, traffichiamolo e se ci sembra difficile prendiamo degli esempi: il Papa? qualche santo? e perché non un supereroe? No, la direzione è quella giusta, ma la strada è un’altra, più piccola e quotidiana, fatta di gesti lievi, più o meno consistenti, di certi sguardi nei quali, chi sa guardare,intravede l’infinito e impara la regola fondamentale della vita: tutto l’universo obbedisce all’Amore.

Franco Battiato feat. Carmen Consoli

Tutto l’universo obbedisce all’amore

Rara la vita in due fatta di lievi gesti
e affetti di giornata
consistenti o no bisogna muoversi
come ospiti pieni di premure
con delicata attenzione per non disturbare
Ed è in certi sguardi che
si vede l’infinito
Stridono le auto come bisonti infuriati
le strade sono praterie
accanto a grattacieli assonnati
come possiamo tenere nascosta la nostra intesa?
Ed è in certi sguardi
che si intravede l’infinito
Tutto l’universo obbedisce all’amore.
Come puoi tenere nascosto un amore?
Ed è così che ci trattiene
nelle sue catene.
Tutto l’universo obbedisce all’amore
Come possiamo tenere nascosta la nostra intesa?
Ed è in certi sguardi
che si nasconde l’infinito
Tutto l’universo obbedisce all’amore
Come puoi tenere nascosto un amore?
Ed è così che ci trattiene
nelle sue catene.
Tutto l’universo obbedisce all’amore,
obbedisce all’amore.

Stampa