Per pregare

Occhi aperti

«Figlio di Davide, abbi pietà di noi!». «Credete che io possa fare questo?». «Sì, o Signore!». Allora toccò loro gli occhi e disse: «Avvenga per voi secondo la vostra fede». E si aprirono loro gli occhi.

Dio può fare i miracoli. Tutto il creato è un suo miracolo che si rinnova giorno dopo giorno. Sorprende, nei vangeli, che Gesù i miracoli li faccia fare a noi… o meglio: alla nostra fede. Il miracolo, quello vero, è che crediamo a un Dio che ama come un padre e una madre, che abbandoniamo la caricatura di Dio che abbiamo in mente!

Leggi tutto

Stampa

Su le maniche!

«La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il signore della messe, perché mandi operai nella sua messe!»

Il Regno che viene non ha bisogno di fuoriclasse, di addetti ai lavori: servono cuori generosi, vite entusiaste… per lavorare nell’abbondante messe del Signore.

Leggi tutto

Stampa

The voice

«Voce di uno che grida nel deserto: Preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri... Ogni uomo vedrà la salvezza di Dio!»

La storia dell’umanità ci ha offerto numerose figure profetiche, uomini e donne che con la vita e la parola ci hanno mostrato la via al bene, la possibilità di essere fratelli, felici. Il rischio di sempre è che si tratti di voci che gridano - sì - ma nel deserto, messaggi senza orecchi pronti all’ascolto, di cuori disposti a mettersi in discussione.

Leggi tutto

Stampa

Àlzati, cammina!

«È più facile: dire “Ti sono perdonati i tuoi peccati”, oppure dire “Àlzati e cammina”? Ora, perché sappiate che il Figlio dell’uomo ha il potere sulla terra di perdonare i peccati, dico a te – disse al paralitico –: àlzati, prendi il tuo lettuccio e torna a casa tua». Subito egli si alzò davanti a loro, prese il lettuccio su cui era disteso e andò a casa sua, glorificando Dio.

Una delle cose più dure per noi uomini è credere nella possibilità della misericordia: ci viene talmente difficile calcare il sentiero del perdono, quello vero, che riteniamo lo sia anche per Dio.

Leggi tutto

Stampa

Senza macchia

«Rallègrati, piena di grazia: il Signore è con te»

Contemplare l’Immacolata Concezione di Maria significa cogliere un raggio della onnipotenza di Dio, che riempie di grazia e misericordia le sue creature: Maria è la primizia dell’umanità salvata da Cristo, destinata a comparire “senza macchia” davanti al suo Signore;

Leggi tutto

Stampa

Pit stop

«Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro. Imparate da me, che sono mite e umile di cuore, e troverete ristoro per la vostra vita. Il mio giogo infatti è dolce e il mio peso leggero»

Spesso la vita ci mette a dura prova: sono le situazioni in cui viene spontaneo chiedersi se Dio esista o no, o almeno in cui ci poniamo una domanda su ciò che stiamo vivendo… «Perché?».

Leggi tutto

Stampa

Piccoli giganti

«Fra i nati da donna non è sorto alcuno più grande di Giovanni il Battista; ma il più piccolo nel regno dei cieli è più grande di lui»

Indubbiamente, quella dei piccoli è una categoria che a Gesù sta molto simpatica: li cita spesso, li indica come unità di misura e contro di interesse della nascente comunità dei suoi discepoli.

Leggi tutto

Stampa

Lamentosi

«La sapienza è stata riconosciuta giusta per le opere che essa compie»

Ovunque ci sono e trovano spazio i brontoloni, quelli che hanno sempre qualcosa da ridire, su tutto e su tutti; quelli che, a sentire loro, sono in credito con la vita, che tutti ce l’hanno con loro; quelli che, se solo fossero al posto del potente di turno, farebbero meglio qualsiasi cosa; quelli che “si stava meglio quando si stava peggio”, che la Chiesa ha fatto passi in avanti o indietro a seconda del Papa che dice o contraddice ciò che pensano loro.

Leggi tutto

Stampa

Sordi

«Elìa è già venuto e non l’hanno riconosciuto; anzi, hanno fatto di lui quello che hanno voluto. Così anche il Figlio dell’uomo dovrà soffrire per opera loro»

Spesso scambiamo la fede come un evento eccezionale, che magari sovverte in qualche modo le regole della natura e della logica… e cerchiamo questo, il sensazionale appunto, per avere fede, per poter credere.

Leggi tutto

Stampa

Una via per tutti

In quel tempo, le folle interrogavano Giovanni, dicendo: «Che cosa dobbiamo fare?». Giovanni rispondeva loro [e] con molte altre esortazioni evangelizzava il popolo.

La Parola di Dio può trovare, per gli uomini e le donne che cercano il bene e la felicità, applicazioni pratiche molto semplici e appropriate alla vita di ciascuno.

Leggi tutto

Stampa

Verautorità

Gesù entrò nel tempio e, mentre insegnava, gli si avvicinarono i capi dei sacerdoti e gli anziani del popolo e dissero: «Con quale autorità fai queste cose? E chi ti ha dato questa autorità?».

Per quanto sicuro di sé, nessuno può permettersi la franchezza di dire sempre e a tutti la verità, come Gesù: c’è sempre qualche compromesso da mettere in conto!

Leggi tutto

Stampa