Per pregare

Nella vigna

«Un uomo aveva due figli. Si rivolse al primo e disse: “Va’ a lavorare nella vigna”. Ed egli rispose: “Non ne ho voglia”. Ma poi si pentì e vi andò. Al secondo disse lo stesso. Ed egli rispose: “Sì, signore”. Ma non vi andò. Chi dei due ha compiuto la volontà del padre?». Risposero: «Il primo».

Dio non ci richiede risposte di facciata, né devozioni ossequiose… ma di entrare nella logica del regno, di lavorare nella sua vigna.

Leggi tutto

Stampa

Vedere

«Riferite a Giovanni ciò che avete visto e udito: i ciechi riacquistano la vista, gli zoppi camminano, i lebbrosi sono purificati, i sordi odono, i morti risuscitano, ai poveri è annunciata la buona notizia».

Occorrono occhi aperti e attenti per cogliere i semi di bene e di novità sparsi nel terreno della nostra umanità e in fase di germoglio: solo chi ha il cuore chiuso può non vedere la presenza della grazia!

Leggi tutto

Stampa

Corsi e percorsi storici

Genealogia di Gesù Cristo figlio di Davide, figlio di Abramo. Abramo generò Isacco, Isacco generò Giacobbe, Giacobbe generò Giuda e i suoi fratelli […] Iesse generò il re Davide […] Giacobbe generò Giuseppe, lo sposo di Maria, dalla quale è nato Gesù, chiamato Cristo.

Dio compie la sua volontà attraverso la concretezza di vite e storie di uomini che, a volte, sembrano aver poco a che fare con lui: davvero le vie del Signore sono infinite… e si intersecano con le nostre!

Leggi tutto

Stampa

Niente paura

«Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa […] Ella darà alla luce un figlio e tu lo chiamerai Gesù: egli infatti salverà il suo popolo dai suoi peccati».

La storia della salvezza ci consegna la realtà di un Dio che si manifesta attraverso vie e modalità inattese, improprie e spesso inadeguate: situazioni che ci spiazzano, a cui non siamo preparati, alle quali reagiamo con un certo timore.

Leggi tutto

Stampa

Senza parole

«Io, Gabriele, sono stato mandato a portarti questo lieto annuncio. Ed ecco, tu sarai muto e non potrai parlare fino al giorno in cui queste cose avverranno, perché non hai creduto alle mie parole, che si compiranno a loro tempo».

Che tu ci creda o no, sentirti dire che Dio in persona vuole avere a che fare con te non può che lasciarti senza fiato.

Leggi tutto

Stampa

Sussultare

Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino sussultò nel suo grembo.

Il fatto che Dio venga a visitare la nostra quotidianità e ad abitarla, effettivamente, dovrebbe far sussultare la mia fede sul divano della mia vita, in cui comodamente sta appisolata. Perché ci abituiamo così presto e così spesso alla sconvolgente novità di Dio?

Leggi tutto

Stampa

Esultare

Elisabetta fu colmata di Spirito santo ed esclamò a gran voce: «Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo! A che cosa devo che la madre del mio Signore venga da me? […] E beata colei che ha creduto nell’adempimento di ciò che il Signore le ha detto».

Due donne piene di vita si incontrano… ed esplode la gioia.

Leggi tutto

Stampa

Equilibri

«Di generazione in generazione la sua misericordia per quelli che lo temono: ha spiegato la potenza del suo braccio, ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore; ha rovesciato i potenti dai troni, ha innalzato gli umili; ha ricolmato di beni gli affamati, ha rimandato i ricchi a mani vuote…».

Tocchiamo con mano ogni giorno le disparità e le ingiustizia, piccole e grandi, che caratterizzano la nostra realtà. Di fronte a tali cose, proviamo sconcerto. E rabbia.

Leggi tutto

Stampa

Che sarà?

Tutti coloro che udivano queste cose, le custodivano in cuor loro, dicendo: «Che sarà mai questo bambino?». E davvero la mano del Signore era con lui.

Che ne sarà…? Ogni madre se lo chiede a proposito del proprio figlio. Una domanda che ci poniamo anche noi, circa il nostro mondo, circa la nostra vita.

Leggi tutto

Stampa

Imminenza

«Grazie alla tenerezza e misericordia del nostro Dio, ci visiterà un sole che sorge dall’alto, per risplendere su quelli che stanno nelle tenebre e nell’ombra di morte, e dirigere i nostri passi sulla via della pace».

Ormai manca poco: il Sole di Dio viene a fare luce sulle nostre tenebre e a mostrarci il percorso da fare: una via di pace.

Leggi tutto

Stampa

Immanenza

Il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi.

L’attesa, la vigilanza trovano soddisfazione: il Signore è Dio-con-noi, prende casa tra le nostre case, vive accanto alle nostre vicende, non indifferente, ma in piena condivisione.

Leggi tutto

Stampa