In abbondanza

Il miracolo della fraternità

Scritto da fra Carlo Poloni il .

Tutti mangiarono a sazietà. Portarono via i pezzi avanzati: sette sporte piene

Il Signore non ci chiede di compiere grandi prodigi (i miracoli li fa lui!), né di mettere in campo grandi forze, o chiudere l'anno con chissà quali bilanci: la sua misericordia (compassione) è viscerale, totale e copre ogni nostra mancanza.

Ciò che ci chiede è di mettere in campo la nostra povertà, di mettere a disposizione ciò che siamo... e allora si compie il miracolo della fraternità, e c'è abbondanza!
Vegliare è disponibilità a mettersi in gioco e condivisione nella gioia... e della gioia.

 

 

Tags: fede, miracolo, Mt 15, Avvento: 1 settimana, Tempo di Avvento

Stampa