• Home
  • Giovani
  • Per pregare

Guarire

Crederci

«Tuo figlio vive!».

Gesù si è già manifestato come maestro di sapienza capace di compiere miracoli, è risaputo…

E la notizia arriva anche a Cana, dove ha compiuto il suo primo segno… arriva all’orecchio di questo funzionario del re. Ha un problema, questo uomo, e non è certo sua intenzione mettere Gesù alla prova, o vedere qualche prodigio dal vivo: suo figlio è malato e lui desidera la sua guarigione!
Gesù, dapprima, coglie l’occasione per opporsi alla probabile ricerca del sensazionale, a scapito di una fede autentica. Ma, poi, comprende che la situazione è davvero grave e quel padre ha come unico interesse la salvezza di suo figlio.
E, senza indugio, pronuncia una parola di vita, affidando al funzionario la sfida e la possibilità di crederci… e lui ci crede.
E il miracolo avviene.

Buona Notizia: il Signore è in grado di guarire le nostre ferite, se lo vogliamo davvero.
Conversione oggi è fidarsi della Parola del Signore che vuole e dona vita alla nostra vita.

Tags: Cafarnao, guarigione, Cana, Tempo di Quaresima, Tempo di Quaresima: 4 settimana, funzionario del re, segni, Gv 4

Stampa