Bella storia!

Per ritrovarsi

Sul sito di Nuovi Orizzonti www.nuoviorizzonti.org puoi trovare informazioni su ciò che Elena racconta. Su facebook.com/C.Amirante invece puoi vivere la sua esperienza di lettura, condivisione e pratica del Vangelo: Chiara Amirante, fondatrice della comunità, ogni giorno condivide una frase del Vangelo per viverla insieme.

14-shutterstock_1164699Sin da bambina ho sempre sentito una specie di attrazione nei confronti di Dio, ma avevo paura di quello che avrebbe potuto chiedermi.

Nei primi anni della giovinezza ho attraversato un serio momento di crisi e smarrimento: cercavo me stessa e non riuscivo a trovarmi, fino a quando non ho aperto il Vangelo, per conto mio. A volte leggevo lunghi brani di seguito, altre volte, invece, lo aprivo casualmente e leggevo quanto mi capitava sott’occhio; in certe occasioni sembrava che il Signore si rivolgesse proprio a me: parlava al mio cuore con amore e forza. Sono stati momenti di grande luce.

Nell’agosto del 2004, ho partecipato ad una missione di evangelizzazione di strada e di spiaggia, a Riccione, insieme a 200 giovani pronti a testimoniare l’amore di Dio. Io mi sentivo inadeguata, avrei voluto andarmene: la loro gioia era autentica, io non ce l’avevo affatto. Nella solitudine e nel dolore ho gridato a Dio domandandogli che cosa avrei dovuto fare e dopo poco ho sentito forte la sua risposta: “Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date” (Mt 10,8) e nel mio cuore, ignara di che cosa significasse, gli ho risposto “Ok!”.

Con una confessione più vera che mai, quella sera la mia vita è cambiata. Il mio cuore ha traboccato di una gioia piena, duratura. Da allora ho cominciato ad essere veramente me stessa e ho avuto la forza di tagliare con tanti compromessi. Finalmente avevo scelto Gesù, senza sapere che aveva un progetto stupendo per la mia vita! Nei giorni di missione ho conosciuto un ragazzo; subito ci siamo innamorati e abbiamo iniziato a stare insieme. Con lui ho cominciato un cammino di preghiera, di amore autentico, di castità. Marco faceva già parte della Comunità Nuovi Orizzonti e, mentre approfondivamo il nostro rapporto, ho capito che questa realtà era un regalo anche per me: un “luogo” dove vivere il Vangelo, dove imparare a vivere la gioia della vita del Cielo.

Oggi, con un’équipe della Comunità, giriamo l’Italia facendo musica e spettacolo per testimoniare la gioia di aver incontrato Cristo risorto e la beatitudine che si vive scegliendo lui.

Ogni giorno partecipiamo alla santa Messa e ne meditiamo il Vangelo: ognuno condivide con semplicità ciò che quel brano suggerisce al proprio cuore e al termine scegliamo una frase da vivere durante la giornata. È un piccolo esercizio che cambia la vita!

Due anni fa Marco ed io ci siamo sposati e ora aspettiamo un bambino. Al primo posto cerchiamo di mettere sempre l’amore che Gesù ci dona e la preghiera è davvero il nostro segreto da gridare al mondo, per custodire la pienezza della gioia.

Stampa

Fotografie sotto licenze Creative Commons degli autori con i seguenti nomi o pseudonimi registrati su www.flickr.com: john_lustig, Hygiene Matters. Immagine di pag. 5 di Umberto Gamba.